Sospensione del pagamento delle rette e del servizio mensa di asili nido, delle scuole infanzia comunali e statali, scuole primarie statali per famiglie in difficoltà

Versione stampabileVersione PDF

Ai genitori dei bambini iscritti

agli asili nido comunali

alle scuole infanzia comunali e statali

alle scuole primarie statali

Cari genitori,

l'Amministrazione comunale ritiene necessario sostenere le famiglie cremonesi in difficoltà a seguito della crisi economico-finanziaria che sta investendo il paese. Per questo motivo il Comune di Cremona ha stipulato un accordo con le Organizzazioni Sindacali Confederali CGIL - CISL e UIL per affrontare questo difficile momento.
Particolare attenzione è stata posta alle difficoltà delle famiglie in termini di reddito e di occupazione, e sono state attivate iniziative per cercare di dare un aiuto concreto e mantenere accettabile la qualità della vita delle famiglie più esposte alle conseguenze immediate della crisi.
Tra le misure adottate dal Comune, è prevista la sospensione del pagamento delle rette e del servizio mensa di asili nido, delle scuole infanzia comunali e statali, scuole primarie statali per le famiglie residenti nel Comune di Cremona nelle quali anche un solo genitore, dal 1° dicembre 2008, sia stato licenziato, sia in cassa integrazione straordinaria o al quale non sia stato rinnovato un contratto di lavoro atipico, secondo le modalità illustrate più avanti in questa pagina.

La sospensione del pagamento della retta termina con il cessare delle condizioni sopraelencate, ossia quando il genitore riprende o trova lavoro.

Chi è interessato può avere informazioni presso il Settore Politiche Educative (Via del Vecchio Passeggio 1 - tel. 0372.407913) oppure presso SpazioComune (Piazza Stradivari 7 - tel. 0372.407291).

Cordiali saluti

Assessore alle Politiche Educative

Daniela Polenghi

Il Sindaco di Cremona

Gian Carlo Corada

Modalità di richiesta della sospensione del pagamento delle rette