Progetto Tempi della Scuola (2001)

Versione stampabileVersione PDF
Cartoncino invito

Slogan

Tempi della scuola. Servizi sul territorio a sostegno dell'educazione e della formazione

Oggetto

Realizzazione del libro del progetto "Tempi della Scuola".
L'iniziativa è stata un'opportunità sfruttata dal Comune di Cremona in seguito alla riforma Berlinguer che assegna ai presidi, la costruzione dell'orario e del calendario annuale.
La riforma dei cicli scolastici può creare infatti trasformazioni che si è ritenuto potere essere pensate come un'opportunità di miglioramento.
Inoltre, attribuendo importanza strategica alla formazione nel corso della vita, non si poteva non considerare tale proposta, sviluppatasi anche grazie alla legge 142/90 in materia di coordinamento degli orari dei servizi pubblici.
Tutto questo è servito a dare una certa flessibilità anche alle scuole che ormai erano avvinghiate da regole troppo rigide anche in materia di orari e tempi di gestione.
La scuola, come tutti gli altri Enti che forniscono un servizio pubblico, deve adeguarsi alle esigenze della città in cui ha sede, in modo tale che la prestazione del servizio raggiunga livelli ottimali riducendo al minimo gli svantaggi (nel caso della scuola, ad esempio, bisogna evitare che l'entrata e l'uscita degli alunni coincida magari con l'apertura al pubblico di un altro ufficio vicino. Questo comporterebbe per le strade una congestione del traffico notevole perché ci sarebbero i genitori che vanno a prendere i loro figli e gli utenti che si recano all'ufficio).

Target

Genitori e cittadinanza in genere.

Periodo

Aprile 2001

Strumenti di comunicazione

  • Libro
  • Invito
  • Pagine web sul sito del Comune

Invito
Copertina del volume