Insegnamento della lingua inglese nelle scuole per l'infanzia (2001)

Versione stampabileVersione PDF

Slogan

Anno europeo delle lingue 2001
Giochiamo con l'inglese!
Let's play with english!

Oggetto

Campagna informativa del progetto finanziato dall'Unione europea per l'insegnamento sperimentale della lingua inglese ai bambini delle scuole per l'infanzia comunali (ciclo dei 5 anni) attraverso giochi, canti, animazioni ecc.
Il Comune di Cremona ha infatti celebrato l'Anno Europeo delle Lingue 2001 avviando un progetto di sensibilizzazione alla lingua straniera che ha coinvolto 320 bambini delle Scuole Comunali per l'Infanzia e le loro famiglie.
I bambini che frequentavano la sezione "grandi" delle nove scuole comunali hanno partecipato, dalla metà di ottobre, ad un percorso di animazione in lingua inglese, finalizzato ad un primo incontro con la lingua e a sollecitare la curiosità e dimestichezza con i termini di uso quotidiano.
Il progetto, che ha ottenuto il riconoscimento e il sostegno finanziario della Commissione Europea nell'ambito del programma "Anno Europeo delle Lingue", rappresentava un'iniziativa pilota nel campo dell'insegnamento precoce delle lingue straniere. "L'ipotesi di fondo - ha affermato la coordinatrice del progetto, Silvia Toninelli, Responsabile del Servizio Politiche Educative del Comune di Cremona - è che l'incontro precoce con una seconda lingua, diversa dalla lingua madre, promuova nei bambini lo sviluppo di abilità linguistiche e logiche, la sicurezza di se' e lo sviluppo di un atteggiamento positivo verso altre lingue e culture. Quest'ultimo aspetto è considerato fondamentale in un contesto che sta diventando sempre più multiculturale".
L'iniziativa è stata realizzata in collaborazione con l'IRRE Lombardia; l'attività nelle scuole è stata affidata agli insegnanti della sede British Institutes di Cremona (presso la società Agorà sas).
A conferma dell'importanza dell'apprendmento di una seconda lingua, nel 2001 la Commissione europea ha finanziato 216 iniziative in tutta Europa (di cui 20 in tutto sono quelle italiane), con l'intento di promuovere l'apprendimento delle lingue lungo tutto l'arco della vita e il valore della diversità linguistica come ricchezza del continente europeo.

Target

Genitori (nel ruolo di decisori) di tutti i bambini (e i bambini stessi come fruitori del servizio) che frequentavano o che si accingevano a frequentare le scuole per l'infanzia comunali.

Periodo

Settembre - dicembre 2001

Strumenti di comunicazione

  • Pieghevole informativo
  • Copertine per rapporto
  • Pagine web sul sito del Comune e comunicazione a Comuni.it

Pieghevole
Rapporto