Colombo in città (2000)

Versione stampabileVersione PDF

Slogan

Il colombo in città

Oggetto

Campagna di informazione alla cittadinanza in merito ai metodi utilizzati per ridurre le popolazioni di colombi in città con particolare riferimento alla distribuzione di Nicarbazina e ai controlli sanitari su campioni di piccioni.
Informazione anche sui metodi che i privati possono adottare per allontanare i colombi, che sono uccelli granivori ad abitudini stanziali. Trovano nell'ambiente urbano, specie negli anfratti degli edifici, infinite possibilità di rifugio e nidificazione.
La gran massa di residui e rifiuti umani, la mancanza di predatori e un microclima assai favorevole, forniscono cibo abbondante con minimo sforzo. Considerando poi che il nostro clima consente 5-6 covate all'anno con 2 uova per covata, e che la sopravvivenza media è del 45%, si può capire come in un anno la popolazione possa raddoppiare con i conseguenti fenomeni di degrado ambientale e igienico-sanitario.
Il Servizio Ecologia del Comune di Cremona, in collaborazione con la società SIGMA SERVICE SRL ha messo in atto, per il periodo giugno - ottobre 2000, una campagna di distribuzione di mangime trattato con Nicarbazina. Si tratta di un farmaco da utilizzare nelle aree di nidificazione per ridurre le occasioni di riproduzione degli animali. Tale farmaco poteva essere utilizzato solo da personale specializzato e autorizzato, pertanto non era in vendita.
La popolazione era inoltre informata del fatto che non dovesse distribuire cibo, altrimenti i colombi non avrebbero ingerito per sazietà, la sostanza distribuita per la prevenzione.

Target

Cittadinanza in genere

Periodo

Giugno 2000

Strumenti di comunicazione

  • Depliant con la spiegazione della campagna, degli strumenti utilizzati e degli obiettivi da raggiungere
  • Pagine web sul sito del Comune

Pieghevole
Categoria