Avviso di selezione per l'assunzione, con contratto a tempo determinato di dirittoprivato, del Dirigente del Settore Polizia Municipale

Versione stampabileVersione PDF

Scadenza: 11 settembre 2009

IL DIRETTORE DEL SETTORE PERSONALE, SVILUPPO ORGANIZZATIVO,
COMUNICAZIONE E POLITICHE GIOVANILI

  • In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 206 di registro, assunta in data 20.08.2009;
  • visti:
    • la Legge 10 aprile 1991 n. 125;
    • il D.lgs 18 agosto 2000 n. 267;
    • il D.Lgs 30 marzo 2001 n. 165, integrato e modificato;
    • lo Statuto del Comune di Cremona con particolare riferimento all'art. 49;
    • il Regolamento sull'Ordinamento Generale degli Uffici e dei Servizi, con particolare riferimento all'art. 64;
    • il Regolamento per la disciplina dei concorsi, dell'accesso agli impieghi e delle procedure selettive, con particolare riferimento all'art. 24;
    • la dotazione organica del Comune di Cremona attualmente in vigore;

RENDE NOTO

che l'Amministrazione Comunale intende procedere all'assunzione, con contratto a tempo determinato di diritto privato, del Dirigente del Settore Polizia Municipale.

REQUISITI PER L'AMMISSIONE ALLA SELEZIONE

  1. Cittadinanza italiana;
  2. non essere escluso dall'elettorato politico attivo;
  3. non essere stato destituito o dispensato ovvero licenziato dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero essere stato dichiarato decaduto da un impiego pubblico a seguito dell'accertamento che lo stesso fu conseguito mediante la produzione di documenti falsi o con mezzi fraudolenti.
  4. idoneità fisica all'impiego ed alle mansioni proprie del profilo professionale riferito al posto a selezione;
  5. posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva e del servizio militare ;
  6. non aver riportato condanne penali che comportino, quale misura accessoria, l'interdizione dai pubblici uffici, ovvero condanne per i delitti di cui all'art. 15 della legge 55/90 come successivamente modificata; quest'ultima disposizione non trova applicazione nel caso in cui sia intervenuta la riabilitazione alla data di scadenza della selezione;
    1. essere dipendenti di ruolo delle Pubbliche Amministrazioni, muniti di laurea, ed aver maturato almeno cinque anni di servizio, svolti in posizioni funzionali (con profilo professionale appartenente agli ambiti di Polizia Locale) per l'accesso alle quali è richiesto il possesso del diploma di laurea (categoria D);

      ovvero

    2. essere in possesso della qualifica di dirigente in Enti e strutture pubbliche non ricomprese nel campo di applicazione dell'art. 1, comma 2°, del D.Lgs 165/2001, in possesso del diploma di laurea, ed aver svolto per almeno due anni le funzioni dirigenziali;

      ovvero

    3. aver ricoperto incarichi dirigenziali o equiparati in Amministrazioni Pubbliche, per un periodo non inferiore a cinque anni, purchè muniti di Diploma di laurea;

      ovvero

    4. diploma di laurea unitamente ad una considerevole esperienza ad alto contenuto di professionalità in ambito pubblico o privato.

I requisiti richiesti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso per la presentazione della domanda di ammissione.

TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Per essere ammessi alla selezione gli aspiranti dovranno indirizzare e presentare direttamente o a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento all'Ufficio Protocollo del Comune di Cremona, (Piazza del Comune, 8- 26100 Cremona) apposita domanda di partecipazione in carta semplice, entro le ore 12,00 del giorno:

venerdì 11 settembre 2009

(termine da intendersi perentorio anche per le domande pervenute tramite posta)

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DOCUMENTAZIONE A CORREDO DELLA STESSA

La domanda di partecipazione, redatta in carta libera e sottoscritta dal candidato, dovrà contenere tutte le dichiarazioni inerenti il possesso dei requisiti per l'ammissione.

Alla domanda dovrà essere allegato il titolo di studio, tra quelli previsti dall'avviso, ovvero certificato rilasciato dalla competente autorità scolastica attestante il titolo di studio conseguito.

Il curriculum professionale, da allegare obbligatoriamente alla domanda, dovrà contenere tutte le indicazioni utili a valutare l'attività professionale, di studio e di lavoro del concorrente con l'esatta precisazione dei periodi ai quali si riferiscono le attività medesime, le collaborazioni, le pubblicazioni ed ogni altro riferimento che il concorrente ritenga di rappresentare, nel proprio interesse, per la valutazione della sua attività. Il curriculum, con in calce la sottoscrizione del candidato, dovrà essere corredato da idonea documentazione.

Potranno inoltre essere allegati i titoli e documenti, in originale od in copia autenticata, che siano comunque ritenuti utili dal candidato nel suo interesse.

I candidati possono produrre, contestualmente alla domanda di partecipazione alla selezione, e comunque entro la scadenza del termine di presentazione delle domande, in luogo della documentazione sopra indicata, dichiarazioni sostitutive riguardanti i fatti, gli stati o le qualità personali individuate dalla normativa vigente in materia (autocertificazioni).

A' sensi della normativa vigente in materia, i documenti sopra elencati non sono soggetti all'imposta di bollo.

Ai sensi del D.Lgs 196/03, l'Amministrazione Comunale si impegna a rispettare il carattere riservato delle informazioni fornite dai candidati; tutti i dati saranno trattati solo per le finalità connesse e strumentali alla selezione.

CRITERI DI SELEZIONE

La scelta del Dirigente del Settore Polizia Municipale verrà effettuata dal Sindaco, supportato dal parere di un gruppo di esperti di sua fiducia, tramite provvedimento motivato, sulla base della domanda, del curriculum professionale e della documentazione presentata. Cio' eventualmente anche a seguito di colloquio.

CONTRATTO DI LAVORO E DURATA DELL'INCARICO

L'assunzione avverrà mediante contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, di durata biennale, prorogabile sino alla scadenza del corrente mandato amministrativo individuabile nel 30 giugno 2014.

RESPONSABILITA', TRATTAMENTO GIURIDICO ED ECONOMICO

Al Dirigente del Settore Polizia Municipale (qualifica dirigenziale), saranno applicate:

  • le norme previste per gli impiegati civili dello Stato per quanto riguarda la responsabilità civile, amministrativa, disciplinare, penale e contabile;
  • le norme previste dallo Statuto del Comune di Cremona nonchè dal Regolamento sull'Ordinamento Generale degli Uffici e dei Servizi del Comune di Cremona per quanto riguarda l'attività gestionale per l'attuazione degli obiettivi fissati dagli Organi dell'Ente.

E' fatto obbligo di prestare attività esclusiva a favore del Comune con conseguente divieto di altre attività, sia di natura autonoma che subordinata, a favore di terzi (se non preventivamente autorizzate).

L'incarico potrà essere revocato per esigenze organizzative del Comune, risultati inadeguati, sopravvenienza di cause di incompatibilità, nonchè nelle ipotesi previste dall'art. 109 del D.Lgs 267/00.

Il trattamento economico è quello previsto dal vigente C.C.N.L. del personale con qualifica dirigenziale del Comparto Regioni-Autonomie Locali. Sulle competenze lorde verranno operate le ritenute di legge sia fiscali che previdenziali. Per ogni altro aspetto del rapporto di lavoro si rinvia alla disciplina del C.C.N.L. del Personale con qualifica dirigenziale del comparto Regioni-Autonomie Locali oltrechè del Codice Civile, applicabile anche ai contratti a tempo determinato.

Per informazioni e chiarimenti gli aspiranti potranno rivolgersi al Settore Personale e Sviluppo Organizzativo del Comune di Cremona, piazza del Comune, 8 (Antonella Rossi- Istruttore Direttivo- Ufficio concorsi e assunzioni- tel. 0372/407281).

li, 21.08.2009

IL DIRETTORE DEL SETTORE

PERSONALE, SVILUPPO ORGANIZZATIVO, COMUNICAZIONE

E POLITICHE GIOVANILI

(Dirigente: Maurilio Segalini)

Nota: il presente avviso è affisso all'Albo Pretorio del Comune di Cremona dal 25 agosto all'11 settembre 2009

Percorsi di navigazione
Categoria di Bandi