Bando di concorso per il conferimento delle borse di studio intitolate "Premio Bertoletti in ricordo di Claudio"

Versione stampabileVersione PDF

Data di Scadenza: 

20/01/2020

Il bando di concorso "Premio Bertoletti in ricordo di Claudio" è stato istituito dai sigg.ri Paola e Amilcare Bertoletti.
Il concorso viene realizzato con il sostegno di Cassa Padana.

Il bando ha cadenza annuale.

I premi sono:
€ 1.000,00 per il primo classificato
€ 500,00 per il secondo classificato
€ 300,00 per il terzo classificato.

Il conferimento delle borse di studio è effettuato dal Direttore del Settore Politiche Educative, Piano Locale Giovani, Istruzione e Sport sulla base della graduatoria predisposta dalla competente Commissione Giudicatrice, presieduta dal Sindaco del Comune di Cremona o da un suo delegato, coadiuvato dalla sig.ra Paola Bertoletti, istitutrice del premio, e da due esperti esterni designati dall'istitutrice stessa.

Le borse premio sono conferite il 23 marzo o il sabato più prossimo alla data della scomparsa di Claudio Bertoletti che è il 23 marzo.

Il modulo compilato deve essere presentato entro il

lunedì 20 gennaio 2020. Le domande pervenute oltre il termine non potranno essere accettate.

Destinatari del Bando: 

Alunni frequentanti le scuole secondarie di primo grado di Cremona nell'anno scolastico 2019/2020, che presentano una composizione poetica sul tema "QUELLI CHE RESTANO" L'abbagliante inutilità del superfluo.

Posti disponibili: 

3

Modalità di presentazione della domanda: 

La domanda, in carta libera, deve essere redatta su apposito modulo sottoforma di autocertificazione (ai sensi dell'art. 46 del D.P.R. 28/12/2000, n. 445) (vedi la sezione "modulistica" di questa scheda).

La domanda deve contenere i seguenti dati:
- Comune di nascita, residenza e composizione della famiglia, come risulta dallo Stato di Famiglia anagrafico;
- iscrizione e frequenza presso una scuola secondaria di primo grado di Cremona;
- il numero di attribuzione del codice fiscale dell'aspirante.

La domanda deve contenere un indirizzo di posta elettronica per l'invio di eventuali comunicazioni. Tutte le note informative saranno infatti effettuate a mezzo posta elettronica.

Alla domanda deve essere allegato il testo del componimento poetico inerente il tema "QUELLI CHE RESTANO" L'abbagliante inutilità del superfluo.

Deve inoltre essere allegata un'autodichiarazione (sottoscritta alla presenza dell'incaricato al ritiro della domanda presentando un documento di riconoscimento valido oppure inviando la dichiarazione allegata alla domanda per via postale con allegata copia fotostatica del documento) contenente l'autorizzazione da parte dei genitori all'eventuale pubblicazione del componimento sul quotidiano "La Provincia" qualora venga selezionato tra le poesie finaliste e partecipi al concorso "Vota la Poesia". L'autodichiarazione inoltre può essere utilizzata anche per eventuali ulteriori notizie ritenute utili dall'interessato/a.

La domanda deve essere consegnata, entro e non oltre la scadenza, all'Ufficio di Segreteria della scuola frequentata.