Bando di concorso per l'assegnazione delle borse di studio intitolate alla memoria della Sig.ra Elsa Pigoli Zucchi per studenti portatori di disabilità fisica

Versione stampabileVersione PDF

Data di pubblicazione: 

01/10/2020

Data di Scadenza: 

23/10/2020

Per l'anno 2020 l'importo delle borse di studio è:
- n. 1 borsa di studio da € 700,00 per studenti universitari
- n. 2 borse di studio da € 400,00 per studenti di altri ordini di scuola.

Il conferimento delle borse di studio è effettuato a giudizio insindacabile dal Segretario Generale, Dirigente ad interim del Settore Politiche Educative, Piano Locale Giovani, Istruzione e Sport del Comune di Cremona sulla base della graduatoria predisposta dalla competente Commissione Giudicatrice.

Il modulo telematico compilato deve essere presentato entro:

venerdì 23 ottobre 2020

Destinatari del Bando: 

Giovani fisicamente disabili residenti in Cremona da almeno cinque anni, di condizioni economiche disagiate, al fine di permettere loro la prosecuzione negli studi, iscritti ad un corso scolastico nel 2019/2020.
Il premio sarà assegnato sulla base della valutazione degli esiti scolastici 2018/2019.

Posti disponibili: 

3

Modalità di presentazione della domanda: 

La domanda è da presentare tramite lo Sportello Telematico (vedi la sezione "Modulistica" di questa scheda) ed è necessario essere in possesso dello SPID (da reperire in via telematica presso gli enti autorizzati) o del PIN (codice personale) della Carta Regionale dei Servizi (CRS) o della Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

La domanda deve contenere i seguenti dati:
- residenza in Cremona da almeno cinque anni e la composizione della famiglia così come risulta dallo Stato di Famiglia anagrafico;
- valore ISEE (in corso di validità) già in possesso o da richiedere gratuitamente ai centri convenzionati con il Comune di Cremona;
- dati anagrafici e numero di attribuzione del codice fiscale dell'aspirante;
- iscrizione e frequenza nell'anno scolastico 2019/2020 di un corso scolastico o accademico con indicazione dell'istituto frequentato;
- votazioni finali conseguite nell'anno scolastico 2018/2019;
nella sezione "eventuali annotazioni" riportare:
- dove possibile, l'indicazione dell'andamento scolastico e del giudizio formulato dal corpo docente;
- ogni altra notizia ritenuta utile dal candidato a costituire titolo di merito ai fini del concorso.

L'attestazione riguardante la situazione dimostrativa della disabilità dell'aspirante deve essere prodotta, in formato pdfA, allegata alla domanda telematica.

E' possibile, inoltre, allegare, in formato pdfA, una breve relazione dell'istituto scolastico frequentato con l’indicazione dell’andamento scolastico e del giudizio formulato dal corpo docente.

Nella domanda andrà indicato obbligatoriamente un indirizzo di posta elettronica per l'invio delle comunicazioni di rito, pena l'esclusione. Tutte le note informative saranno infatti effettuate a mezzo posta elettronica.