Bando di concorso borse di studio intitolate a "Sergio Maffezzoni" per studenti universitari cremonesi iscritti al Politecnico di Milano

Versione stampabileVersione PDF

Data di pubblicazione: 

31/01/2022

Data di Scadenza: 

01/03/2022

Il bando, di norma, esce entro la prima decade di gennaio di ogni anno.

Per l'anno accademico 2021/2022 l'importo delle borse di studio è di € 2.000,00 ciascuna.

Le graduatorie finali saranno oggetto di approvazione con Determinazione Dirigenziale da parte del Dirigente ad Interim del Settore Politiche Educative e Istruzione che provvederà all'assegnazione dei premi annualmente previsti. Le graduatorie sono pubblicate all'Albo Pretorio in forma adeguatamente anonimizzata, nel rispetto della vigente normativa sulla privacy.

La conclusione del procedimento è prevista entro sessanta giorni dalla chiusura del bando. L'esito della domanda sarà comunicato dall'ufficio preposto ai singoli candidati tramite posta elettronica ordinaria.

I premi sono assegnati agli aspiranti candidati, utilmente collocati in graduatoria, in base alla valutazione del merito e, in caso di pari merito, anche del reddito.

Le domande dei candidati residenti nella provincia di Cremona verranno esaminate, in subordine, qualora i vincitori residenti nel Comune di Cremona non fossero in numero sufficiente per l'attribuzione di tutte le borse di studio.

Destinatari del Bando: 

Studenti universitari residenti nella provincia di Cremona (con precedenza ai residenti a Cremona), iscritti al Politecnico di Milano nell'anno accademico 2021/2022 fino al primo anno fuoricorso, ai seguenti corsi universitari:

a) corsi di Laurea triennali: tutti i corsi di laurea appartenenti alla classe L-8 delle lauree in Ingegneria dell'Informazione;

b) corsi di Laurea Magistrale: tutti i corsi di laurea appartenenti alle classi:
L-29 delle lauree Magistrali in Ingegneria Elettronica
L-32 delle lauree Magistrali in Ingegneria Informatica
L-27 delle lauree Magistrali in Ingegneria delle Telecomunicazioni
L-25 delle lauree Magistrali in Ingegneria dell'Automazione
L-21 delle lauree Magistrali in Ingegneria Biomedica
L-31 delle lauree Magistrali in Ingegneria Gestionale.

Gli studenti devono inoltre avere i seguenti requisiti:

a) iscritti al primo anno accademico abbiamo conseguito nell'anno scolastico 2020/2021 una votazione all'esame di stato non inferiore a 80/100

b) iscritti al primo anno accademico di Laurea Magistrale abbiano conseguito nell'anno accademico 2020/2021 una votazione alla Laurea Triennale non inferiore a 80/110

c) iscritti ad anni successivi al primo abbiano superato nell'anno accademico precedente 2020/2021 i due terzi degli esami previsti (comprensivi delle idoneità) con una media aritmetica non inferiore a 27/30 (con l'esclusione delle idoneità).

Sono ammessi alla graduatoria gli studenti in possesso di ISEE ordinario in corso di validità (2022) del valore inferiore o uguale a € 30.000,00.

Posti disponibili: 

4

Modalità di presentazione della domanda: 

La domanda, sottoforma di autocertificazione, è da inoltrare esclusivamente tramite lo Sportello Telematico (vedi la sezione "Modulistica" di questa scheda); per la compilazione è necessaria l'autenticazione mediante identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) rilasciata da uno degli Identity Provider abilitati (https://www.spid.gov.it) oppure mediante PIN (codice personale) della Carta Regionale dei Servizi (CRS) o della Carta Nazionale dei Servizi (CNS) utilizzando un lettore di smartcard.

La domanda deve contenere i seguenti dati:

- i dati anagrafici del richiedente e sua residenza;
- la composizione della famiglia anagrafica;
- il valore relativo all'Indicatore di Situazione Economica Equivalente (ISEE);
- per gli studenti iscritti al primo anno, titolo di studio conseguito con l'indicazione della votazione;
- per gli studenti iscritti al primo anno di Laurea Magistrale, titolo di studio conseguito con l'indicazione della votazione;
- per gli studenti iscritti agli anni successivi al primo, esami sostenuti nel precedente anno accademico con data e relativo voto e il piano degli studi del precedente anno accademico;
- la dichiarazione di iscrizione del candidato al Politecnico di Milano all'anno accademico in corso ad uno dei corsi indicati;
- la sottoscrizione.

Nella domanda deve essere indicato obbligatoriamente un indirizzo di posta elettronica per l'invio di eventuali comunicazioni. Tutte le note informative saranno infatti effettuate a mezzo posta elettronica.

ATTENZIONE: nella sezione "Allegato" è possibile visionare e/o scaricare le istruzioni per la compilazione online della domanda.

Per ogni informazione e per il supporto alla compilazione online da remoto, per ragioni organizzative dipendenti dall'emergenza Covid, gli interessati possono rivolgersi al Settore Politiche Educative – Ufficio Borse di Studio – scrivendo alla e-mail: borsedistudio@comune.cremona.it e lasciando un eventuale recapito telefonico a cui essere richiamati oppure telefonando ai numeri 0372/407284 o 0372/407905.

Per informazioni generali e/o rilascio del PIN è possibile rivolgersi all’Ufficio SpazioComune – Piazza Stradivari n. 7 (tel. 0372407291) o collegandosi al sito internet www.comune.cremona.it al link “mi interessa/studiare/borse di studio”. 

Solo in caso di verificata impossibilità oggettiva alla compilazione online, tramite contatto al riferimento indicato dell'Ufficio Borse di Studio, è possibile fissare un appuntamento in presenza presso la sede del Settore Politiche Educative - Via del Vecchio Passeggio n. 1 - per il supporto alla compilazione, salvo diverse disposizioni in tema di emergenza.