Direttore o Istruttore di tiro

Versione stampabileVersione PDF

L’attività di direttore o istruttore di tiro è soggetta al rilascio di specifica LICENZA CON VALIDITA' TRIENNALE prevista dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza da richiedere al Comune competente per territorio, da parte di chi è in possesso delle capacità tecnica e fisica a svolgere l’esercizio del tiro a segno e non è nelle condizioni previste dall’art. 11 del T.U.L.P.S.

Destinatari del servizio: 

Chi è in possesso delle capacità tecnica e fisica a svolgere l’esercizio del tiro a segno e non è nelle condizioni previste dall’art. 11 del T.U.L.P.S.

Come accedere al servizio: 

L’interessato deve presentare apposita richiesta di licenza corredata dalla seguente documentazione:

  • copia di un documento di riconoscimento

  • certificato medico rilasciato dall’Ufficio Sanitario relativo all’idoneità fisica

  • dichiarazione della Sezione di Tiro a Segno nazionale presso la quale si svolgerà l’attività relativa all’idoneità tecnica

La documentazione deve essere presentata esclusivamente in forma telematica tramite il portale SUAP di impresainungiorno.gov.it.

ATTENZIONE
E' estremamente importante compilare in modo corretto e completo la richiesta di licenza. Le false dichiarazioni comportano la denuncia all'Autorità Giudiziaria con possibili conseguenza penali a carico del dichiarante.

Costo del procedimento: 

Una marca da bollo da € 16.00 per la domanda + una marca da bollo da € 16.00 per l'autorizzazione o licenza

E' previsto anche il pagamento di diritti istruttori - verifica il valore consultando il tariffario.

Il pagamento dei diritti istruttori e delle marche da bollo è possibile direttamente sul portale impresainungiorno, durante la compilazione della procedura (il portale rimanda alla piattaforma pagoPA).