Direttore o Istruttore di tiro

Versione stampabileVersione PDF

L’ istruttore di tiro è un tecnico esperto in grado di insegnare il corretto uso delle armi: tale capacità viene riconosciuta al soggetto in virtù dell'esperienza acquisita o a seguito della partecipazione a corsi specifici.
Il direttore di tiro è la persona che sovraintende alle attività effettuate durante lo svolgimento delle esercitazioni di tiro e fa osservare le norme di sicurezza in relazione al maneggio delle armi.
Il direttore di tiro è responsabile penalmente e civilmente in caso di incidente.
Uno stesso soggetto può essere contemporaneamente istruttore e direttore; entrambe le figure possono essere ricoperte dallo stesso soggetto al quale viene rilasciata un’unica autorizzazione.
Per svolgere l'attività deve presentare domanda di autorizzazione che viene rilasciata dal Comune di residenza, ha validità triennale e consente di svolgere l'attività presso tutte le sezioni dell’ Unione del tiro a segno nazionale.

L’attività di direttore o istruttore di tiro a segno/volo deve essere svolta presso le sezioni dell’unione.

Destinatari del servizio: 

Chi è in possesso delle capacità tecnica e fisica a svolgere l’esercizio del tiro a segno e non è nelle condizioni previste dall’art. 11 del T.U.L.P.S.

Come accedere al servizio: 

Per ottenere o rinnovare la licenza per svolgere l'attività di "Direttore/istruttore tiro a segno" occorre presentare domanda completa della documentazione richiesta, esclusivamente per via telematica, al Comune di residenza tramite la piattaforma nazionale Impresainungiorno.gov.it, corredata dalla seguente documentazione:

  • copia di un documento di riconoscimento
  • certificato medico rilasciato dall’Ufficio Sanitario relativo all’idoneità fisica
  • dichiarazione della Sezione di Tiro a Segno nazionale presso la quale si svolgerà l’attività relativa all’idoneità tecnica

ATTENZIONE
E' estremamente importante compilare in modo corretto e completo la segnalazione. Le false dichiarazioni comportano la denuncia all'Autorità Giudiziaria con possibili conseguenza penali a carico del dichiarante.

Costo del procedimento: 

Per l'istruttoria della pratica è previsto il pagamento di diritti istruttori - verifica il valore consultando il tariffario.

Il pagamento dei diritti istruttori è possibile direttamente sul portale Impresainungiorno.gov.it, durante la compilazione della procedura (il portale rimanda alla piattaforma pagoPA).