Concessione del riconoscimento civico "Medaglia d'oro Città di Cremona"

Versione stampabileVersione PDF

Il Comune di Cremona, interprete dei desideri e dei sentimenti della cittadinanza, riconosce e concede pubblico encomio a coloro che si sono distinti - in maniera straordinaria - nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell'industria, del lavoro, della scuola, dello sport o con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico a favore della comunità cremonese.

Per queste finalità è istituito uno speciale riconoscimento civico denominato "Medaglia d'oro Città di Cremona", che consiste:
- nella riproduzione in oro, sul recto dell'antica e prima versione dello stemma del Comune di Cremona, così come era utilizzato nei documenti della "Magnifica Comunità di Cremona" risalenti al sedicesimo secolo, accompagnato dalla scritta "Communitas Cremonae" nella semiarea superiore ed in quella inferiore dal motto "Fortitudo mea in brachio". Nel verso, la scritta "Cittadino benemerito" nella semiarea superiore; in quella inferiore la data del conferimento dell'onoreficenza ed al centro il nome e cognome dell'insignito;
- in un diploma, firmato dal Sindaco, nel quale è contenuta la motivazione della benemerenza.

La "Medaglia d'oro Città di Cremona" è consegnata dal Sindaco in occasione di una solenne cerimonia.
La "Medaglia d'oro Città di Cremona" viene consegnata, di norma, alla persona insignita del riconoscimento o ai familiari in caso di decesso.
Il nominativo della persona che ha ottenuto il riconoscimento civico della "Medaglia d'oro Città di Cremona" viene iscritto - unitamente alla motivazione - nell'apposito albo conservato presso l'Ufficio del Segretario Generale.

Destinatari del servizio: 

coloro che si sono distinti - in maniera straordinaria - nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell'industria, del lavoro, della scuola, dello sport o con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico a favore della comunità cremonese

Come accedere al servizio: 

La proposta di concessione della "Medaglia d'oro Città di Cremona", contenente le motivazioni ed ogni altro elemento utile alla valutazione, è formulata dal Sindaco o dal Presidente del Consiglio Comunale.

Le segnalazioni di eventuali nominativi possono essere presentate direttamente al Sindaco o al Presidente del Consiglio Comunale.

L'Ufficio di Gabinetto del Sindaco, d'intesa con la Segreteria Generale, provvede all'istruttoria, corredando la proposta di ogni altro utile elemento informativo.

La proposta, così istruita, è trasmessa alla Giunta Comunale e, successivamente, all'Ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale, per l'acquisizione dei rispettivi pareri.

La concessione del riconoscimento civico è deliberata dal Consiglio Comunale, a scrutinio segreto, con il voto favorevole dei due terzi dei consiglieri assegnati.