Ristorazione scolastica: richiesta diete speciali e dieta leggera

Versione stampabileVersione PDF

Le diete speciali possono essere richieste esclusivamente per motivi medici certificati o per motivi etici/religiosi.
Dato il numero elevato di richieste di diete speciali per motivi religiosi insieme ad ogni nuovo menù sono sempre studiati due menù specifici: un menù che esclude solo la carne di maiale e uno che esclude tutta la carne.
Possono chiedere una dieta speciale anche insegnanti e operatori.

E' possibile chiedere una dieta particolare se sussistono problemi di natura diversa come difficoltà di deglutizione, problemi ortodontici e disabilità.

Inoltre, in qualsiasi momento dell'anno i genitori possono scegliere per i loro figli un menù alternativo in cui verdure, cereali integrali e legumi, cucinati in modo accattivante, sono i protagonisti (per scuole infanzia comunali, scuole infanzia statali e primarie di primo grado statali).

Nella sezione "Ti potrebbe interessare anche" di questa scheda è possibile consultare le schede informative sul servizio di ristorazione scolastica nelle scuole cittadine.

Come accedere al servizio: 

DIETA SPECIALE
E' necessario presentare l'apposito modulo disponibile sullo Sportello Telematico del Comune di Cremona (vedi la sezione "modulistica" di questa scheda):
- per le richieste di diete speciali per motivi etici o religiosi
- per le richieste di diete speciali con motivazione medica. E' necessario allegare al modulo telematico un certificato medico recente attestante la tipologia di problema e la terapia dietetica da seguire
- se sussistono problemi di natura diversa (difficoltà di deglutizione, problemi ortodontici, disabilità) che necessitano di una dieta particolare.

Per una corretta predisposizione e applicazione delle dieta speciale nei casi di richiesta di diete speciali con motivazione medica o per problemi di natura diversa, si consiglia di prendere appuntamento con il personale specializzato dell'Ufficio ristorazione scolastica.

Il modulo di richiesta di diete speciali deve essere presentato almeno 10 giorni prima dell'inizio della frequenza da parte dell'alunno.

Nel caso in cui la dieta speciale prosegua per più di un anno scolastico, si deve presentare ogni anno, entro il mese di ottobre, il modulo di richiesta telematico ed allegare il corrispondente certificato medico.
Se non si rinnova la richiesta, la dieta speciale sarà automaticamente annullata con l'inizio del menù autunno/inverno.
Per sospendere anticipatamente la dieta speciale bisogna darne comunicazione attraverso il modulo disponibile sullo Sportello Telematico del Comune di Cremona (vedi la sezione "modulistica" di questa scheda).
Se il bambino che segue la dieta speciale cambia scuola, il genitore deve informare subito l'Ufficio ristorazione scolastica.

DIETA LEGGERA
Se il bambino ha un malessere temporaneo è possibile richiedere dieta leggera composta da:
* SPUNTINO: mela
* PRIMO PIATTO: pasta o riso conditi con olio extravergine d'oliva a crudo oppure con sugo di pomodoro fresco a seconda delle disponibilità della ditta Camst
* SECONDO PIATTO: carne (pollo, tacchino, vitello) o pesce cucinati al forno, ai ferri o bolliti a seconda delle disponibilità della ditta Camst
* CONTORNO: carote o patate lessate condite con olio extravergine d'oliva a seconda delle disponibilità della ditta Camst.
Non si può richiedere la dieta leggera per più di 5 giorni consecutivi. Se la dieta leggera deve proseguire per più di 5 giorni occorre presentare un certificato medico.

MENU' A SCELTA
In qualsiasi momento dell'anno i genitori possono scegliere per i loro figli un menù alternativo in cui verdure, cereali integrali e legumi, cucinati in modo accattivante, sono i protagonisti. Senza costi aggiuntivi.
Nel modulo disponibile sullo Sportello Telematico del Comune di Cremona barrare l'apposita sezione "Applicazione del menù a scelta a partira da" (vedi la sezione "modulistica" di questa scheda).
E' possibile visionare tale menù nelle schede informative della Ristorazione scolastica: informazioni generali e menù (vedi la sezione "Ti potrebbe interessare anche" di questa scheda).