Collaborazione del Comune: vantaggi economici

Versione stampabileVersione PDF

Il Comune può decidere di collaborare all'organizzazione di una iniziativa attraverso la forma dei vantaggi economici.

I vantaggi economici sono le attribuzioni di benefici (diverse dalle erogazioni di denaro) a favore dei destinatari mediante esenzioni o riduzioni di oneri, concessione di uso gratuito o a prezzo ridotto di cose mobili (ad esempio attrezzature come palco, sedie, transenne) e di beni immobili (sale comunali) , assunzione di oneri a carico dell'Amministrazione per quanto necessario alla buona riuscita dell'iniziativa (stampa di inviti, di locandine, di manifesti, di dispense e cataloghi, spedizione inviti e materiale pubblicitario, trasporto di materiale dato in uso, ecc.).

Le esenzioni e riduzioni di oneri non possono riferirsi a carichi tributari.

La collaborazione permette di ottenere una riduzione sull'imposta Comunale sulla pubblicità (ICP).

È quindi possibile richiedere al Comune il patrocinio, la collaborazione e l'uso del logo; per sapere come fare, vedi sezione "Ti potrebbe interesssare anche" di questa scheda.

Come accedere al servizio: 

Per poter richiedere la collaborazione del Comune è necessario rivolgersi all'ufficio competente che gestisce l'attività per la quale si chiede il vantaggio economico.
Per sapere a quale ufficio rivolgersi, è possibile consultare l'elenco degli uffici comunali (vedi sezione "link esterni" di questa scheda) o rivolgersi a SpazioComune.

Dopo aver concordato con l'ufficio il tipo di collaborazione, è possibile compilare il modulo di richiesta di patrocinio e collaborazione.