Scarico di acque reflue industriali in pubblica fognatura: autorizzazioni, rinnovi, volture, assimilazioni (competenza Ufficio d'Ambito provinciale)

Versione stampabileVersione PDF

Lo scarico di acque reflue industriali in pubblica fognatura deve essere preventivamente autorizzato.
 

ATTENZIONE
La competenza sulle autorizzazioni allo scarico di acque reflue provenienti da Insediamenti produttivi (industriali, commerciali e artigianali) è stata trasferita all'Ufficio d'Ambito della Provincia di Cremona.

E' necessario rivolgersi all'Ufficio d'Ambito della Provincia di Cremona per:
· nuova autorizzazione;
· rinnovo;
· voltura;
· assimilazione.

Nella sezione link esterni di questa scheda è possibile trovare:
- i contatti dell Ufficio d'Ambito
- la modulistica da compilare

Riferimenti Normativi

Scarichi Industriali in pubblica fognatura
L.R. 12.12.2003 n. 26
R.R 24.03.2006 n.2 n.3 e n.4
Dgr 21.06.2006 n. 8-2772 - inquinamento acque di seconda pioggia
L.R. 08.08.2006 n. 18
Dgr 20.01.2010 n. 8-11045
L.R. 27.12.2010 n. 21
Ddg 01.02.2011 n. 796 controllo scarichi
Ddg 01.02.2011 n. 797 oneri istruttoria