Richiesta di risarcimento danni

Versione stampabileVersione PDF

Il cittadino che subisce danni involontari, la cui responsabilità è del Comune, può inoltrare richiesta di risarcimento danni.
 

ATTENZIONE
In caso di danni causati dal dissesto stradale è necessario rivolgersi a:
  • Aemcremona Spa - Viale Trento e Trieste, 38 - 26100 CREMONA (è possibile inviare la documentazione a mano, tramite Raccomandata o via pec: aemspa@pec.aemcremona.it )
  • Aem - via Persico, 31

 

 

Destinatari del servizio: 

Tutti i cittadini che subiscono un danno dall'esercizio di attività o competenze del Comune di Cremona.

Quando richiedere il servizio: 

Il cittadino può far richiesta di risarcimento danni entro 5 anni dall'accaduto.

Come accedere al servizio: 

La richiesta deve contenere:

  • i dati del richiedente (nome, cognome, residenza, recapiti telefonici, email)
  • la descrizione dettagliata dei fatti che hanno arrecato il danno (possibilmente corredando con fotografie del danno)
  • il luogo dove è avvenuto il sinistro (via, altezza civico o altro riferimento utile per individuare il punto dell'evento)
  • i dati del veicolo (tipo, targa, intestatario del veicolo)
  • eventuali preventivi di riparazione
  • documentazione in fotocopia di tutto ciò che può essere utile per istruire la pratica (fotografie, certificazione medica in busta chiusa)

La domanda può essere integrata anche successivamente presentando ulteriore documentazione.

L'Ufficio provvede poi alla trasmissione della richiesta di risarcimento alla Compagnia Assicuratrice competente che varia in base al tipo di incidente (la Compagnia competente viene comunicata al cittadino per lettera).

Da quella data in poi, i cittadini dovranno rivolgersi all'Assicurazione, per avere eventuali informazioni relative al loro sinistro.