Certificazioni anagrafiche storiche: stato di famiglia e/o residenza

Versione stampabileVersione PDF
Dal 1° gennaio 2012 agli uffici pubblici è vietato rilasciare certificati da esibire ad altre pubbliche amministrazioni.
Pertanto gli uffici comunali dello stato civile e di anagrafe possono rilasciare i certificati soltanto per uso privato; sugli stessi sarà apposta, a pena nullità, la dicitura "il presente certificato non può essere prodotto agli organi della Pubblica Amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi".
La normativa vigente (*) infatti obbliga la Pubblica Amministrazione e i gestori di servizi pubblici ad accettare (e pertanto a richiedere) , in sostituzione dei certificati anagrafici e di stato civile, l'autocertificazione oppure, a seconda dei casi, una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà.

(*) Legge 12 novembre 2011 n. 183 "Legge di stabilità 2012"
Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 "Testo Unico in materia di documentazione amministrativa"

 

Il certificato di residenza storico ed il certificato di stato di famiglia storico documentano i cambiamenti di abitazione o di composizione del nucleo familiare nell'ambito del Comune di un cittadino o della sua famiglia.

Consentono un controllo della situazione anagrafica durante uno o diversi periodi determinati.

Il certificato di residenza storico viene rilasciato, di norma, immediatamente; il certificato di stato di famiglia storico viene rilasciato dopo due giorni.

 

Come accedere al servizio: 

La richiesta deve essere fatta utilizzando l'apposito modulo.

E' possibile presentarsi agli uffici dell'Anagrafe oppure inviare la richiesta via fax, lasciando un recapito telefonico per i successivi contatti necessari per la definizione della pratica e per il pagamento del certificato.

Le certificazioni storiche possono essere rilasciate anche a persone diverse dal diretto interessato indicando le situazioni giuridicamente rilevanti per cui si richiedono le certificazioni.

Costo del procedimento: 

Certificato di residenza storico

- in carta legale: € 16,00 per marca da bollo + € 5,16 per diritti di segreteria
- in carta semplice € 2,58 per diritti di segreteria, solo per gli usi per i quali la legge prevede l'esenzione.

Certificato di stato di famiglia storico

- in carta legale: € 16,00 per marca da bollo + € 5,16 per ogni persona risultante dallo stato di famiglia alla data richiesta
- in carta semplice € 2,58 per ogni persona risultante dallo stato di famiglia alla data richiesta, solo per gli usi per i quali la legge prevede l'esenzione.

Altri percorsi di navigazione
Mi Interessa