Contributo a fondo perduto per l'abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici residenziali privati - Legge 13/89

Versione stampabileVersione PDF

Le barriere architettoniche sono ostacoli fisici e senso-percettivi che impediscono alle persone diversamente abili di muoversi liberamente.

Regione Lombardia eroga contributi messi a disposizione dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ai Comuni della Lombardia, da destinare ai cittadini che ne fanno domanda per l’eliminazione e il superamento delle barriere architettoniche all'interno della propria abitazione di residenza. 

In funzione delle opere da intraprendere, devono essere attivate le procedure a carattere urbanistico edilizie previste dalle vigenti normative presso lo Sportello Unico per l' Edilizia (vedi link nella sezione approfondimenti di questa pagina).