Servizio di assistenza domiciliare (SAD)

Versione stampabileVersione PDF

Le prestazioni domiciliari (aiuto per la cura e l'igiene della persona e della casa) sono diurne e si erogano di norma nei giorni feriali sulla base del progetto individuale.

Il servizio viene svolto da personale ausiliario specializzato che si reca al domicilio in orari prefissati per realizzare un programma di intervento personalizzato.

Il servizio è gestito dal Comune avvalendosi di Agenzie Accreditate che hanno aderito al Patto di accreditamento per svolgere l’attività nel territorio comunale.

Destinatari del servizio: 

Il servizio è destinato a:
- anziani ultrasessantacinquenni
- persone disabili (di norma dai 18 ai 65 anni)
- adulti (dai 18 ai 65 anni) in situazione di fragilità residenti nel Comune di Cremona.

Quando richiedere il servizio: 

La domanda può essere inoltrata in qualsiasi momento dell'anno in presenza di una condizione di bisogno.

Come accedere al servizio: 

La richiesta di attivazione del servizio va presentata al POIS.

Il POIS provvede inoltre a fissare un colloquio con l'Assistente sociale competente che effettua una valutazione e formula un progetto individualizzato.

In caso di situazioni complesse che prevedono interventi socio assistenziali e sanitari, l’assistente sociale si raccorderà con l'ASl (servizio C.E.A.D.)  per una valutazione congiunta e l’avvio di Servizi Integrati (SAD ed ADI)

Da allegare alla domanda:
- attestazione ISEE (vedi sezione approfondimenti di questa scheda)
- eventuale documentazione sanitaria
- eventuale documentazione attestante la condizione di invalidità.

Costo del servizio: 

Il costo del servizio varia in base all'attestazione ISEE che deve essere presentata annualmente (vedi sezione "approfondimenti" di questa scheda).