Tirocini formativi in Comune

Versione stampabileVersione PDF

Presso il Comune è possibile svolgere periodi di tirocinio curricolare per coloro che abbiano già assolto l’obbligo scolastico, ai sensi della normativa nazionale vigente in materia di istruzione.

I tirocini sono svolti sulla base di apposite convenzioni stipulate tra i soggetti promotori (istituzioni scolastiche statali e non statali che rilascino titoli di studio con valore legale/Università/Centri di formazione professionale accreditati) ed il Comune di Cremona (soggetto ospitante). Alla convenzione segue la redazione di un progetto formativo per ciascun tirocinante, predisposto sulla base di modelli definiti, da sottoscrivere da parte dei tre soggetti coinvolti nell'esperienza di tirocinio (soggetto promotore, soggetto ospitante, tirocinante).

Per poter effettuare un tirocinio curriculare, è necessario che tra il Comune e l'Istituto esista una convenzione attiva (non scaduta).

Ogni progetto di tirocinio è preceduto/accompagnato da una convenzione tra Istituto scolastico ( o equiparati) e Comune di Cremona.

L'Istituto può richiedere:

- l'attivazione di una convenzione collettiva

- l'attivazione contemporanea di una convenzione e di un progetto formativo

. l'attivazione di un progetto formativo che richiama una convenzione attiva

Destinatari del servizio: 

La domanda di attivazione del progetto di tirocinio può essere inoltrata da:

- il singolo studente

- l'Istituto scolastico/universitario

Come accedere al servizio: 

E' necessario presentare richiesta tramite l'apposita modulistica disponibile sullo Sportello Telematico del Comune di Cremona (vedi la sezione "modulistica" di questa scheda).