Asilo nido comunale: modalità di iscrizione

Versione stampabileVersione PDF
ATTENZIONE
Per l'anno scolastico 2018/2019 iscrizioni aperte dal 3 aprile 2018 al 31 maggio 2018 e
dal 3 settembre 2018 al 31 ottobre 2018.

La scheda informativa sarà aggiornata al più presto con le informazioni relative al nuovo anno scolastico.

Destinatari del servizio: 

Famiglie con bambini da 3 a 36 mesi, aventi la residenza nel Comune di Cremona.

Quando richiedere il servizio: 

Per l'anno scolastico 2017/2018, le iscrizioni agli asili nido comunali possono essere effettuate dal 1 settembre al 31 ottobre 2017.

Come accedere al servizio: 

Iscrizioni a.s. 2017/2018
Per accedere al servizio è necessario compilare l'apposito modulo di iscrizione e presentare l'ISEE (redditi 2016).

Criteri per la formulazione della graduatoria
L'ammissione all'asilo nido comunale avviene tramite una graduatoria di tutte le domande presentate in base ai criteri previsti dal nuovo regolamento dei servizi educativi per l'infanzia.

Per visionare i criteri di accesso e i punteggi vai alla sezione "approfondimenti" di questa scheda.

Rinunce e dimissioni per l'anno scolastico in corso
La rinuncia al posto, quindi le dimissioni, devono essere comunicate in forma scritta con un preavviso di 15 giorni e la retta non dovrà più essere pagata a partire dal sedicesimo giorno successivo alla comunicazione. In assenza di comunicazione scritta la retta è emessa regolarmente.

Sono previste dimissioni in presenza di assenze non giustificate di 15 giorni consecutivi.
E' prevista la revoca dell'ammissione da parte dell'Amministrazione qualora non venga effettuato l'inserimento entro 5 giorni dalla data stabilita, anche dopo 4 mesi di assenza con giustificato motivo.

Pubblicazioni delle graduatorie
Le graduatorie per l'accesso agli asili nido sono pubblicate all'Albo Pretorio Informatico del Comune di Cremona dopo il termine delle iscrizioni. Per accedere all'Albo Pretorio Informatico vai nella sezione "Ti potrebbe interessare anche" di  questa scheda.

Costo del servizio: 

Per la frequenza dell'asilo nido viene richiesto alle famiglie il pagamento di una tariffa mensile composta da due parti:

- una parte fissa, corrispondente alla fascia ISEE di appartenenza (Indicatore di Situazione Economica Equivalente-ISEE);

- una parte variabile calcolata sui giorni di frequenza effettivi del bambino (relativi al consumo del pasto e dei pannolini).

La mancata presentazione dell'ISEE comporta l'applicazione della quota massima.

Vedi la relativa scheda informativa più avanti in questa scheda.