Trasporto scolastico (scuolabus)

Versione stampabileVersione PDF

Il trasporto scolastico è un servizio comunale attivato per facilitare l'accesso e la frequenza alle scuole del territorio comunale.
Il servizio è effettuato dalla KM Spa, che si occupa anche della tariffazione del servizio e dei relativi pagamenti.

I genitori, gli esercenti la potestà, chi ha il minore in affido famigliare o chi ne fa le veci hanno l’obbligo di condurre e prelevare i minori presso i punti di raccolta programmati agli orari stabiliti, fatta salva una espressa autorizzazione del genitore alla salita e discesa in autonomia per gli alunni delle scuole primaria e secondaria di primo grado.

Il servizio rispetta la priorità in favore di alunni disabili residenti; la richiesta del servizio per alunni disabili deve essere inoltrata dal Dirigente Scolastico della scuola frequentata dall'alunno. Il servizio è gestito dall'Associazione "La Città dell'Uomo".

A scuola ci puoi andare:
- con questo servizio
- con il Piedibus.
Per il Piedibus vedi la sezione "Ti potrebbe interessare anche" di questa scheda.

Destinatari del servizio: 

Gli alunni delle scuole per l'infanzia comunali, delle scuole materne statali, delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo grado "Virgilio" (via Trebbia, 1), "Anna Frank" (via Novati, 24) e "Vida" (Via S. Lorenzo, 4).

Il servizio di trasporto scolastico per alunni disabili residenti è disponibile per l'accesso a tutte le scuole dell'obbligo di ogni ordine e grado, previo contatto con il Settore Politiche Sociali - Centro Coordinamento 2.

Quando richiedere il servizio: 

Entro il 30 giugno di ogni anno per l'anno scolastico successivo.

Come accedere al servizio: 

Gli utenti devono presentare la domanda al Comune attraverso il modulo disponibile sullo Sportello Telematico del Comune (vedi la sezione "Modulistica" di questa pagina).

L'accettazione delle richieste di trasporto da parte dell'Amministrazione Comunale, cui compete la raccolta e la valutazione delle domande, è subordinata al rispetto dell'apposito regolamento disciplinante il servizio, che prevede quanto segue:
- distanza tra l'abitazione (o il luogo di partenza) e la scuola superiore a km 2 o, se inferiore, accertata pericolosità del percorso;
- scuola frequentata territorialmente di competenza, secondo l'attuale ripartizione dei bacini di utenza;
- mancanza dei servizi di trasporto pubblico tale da impedire l'osservanza dell'orario scolastico;
- priorità, rispetto ad ogni altro intervento previsto, del trasporto in favore di alunni portatori di handicap.

Costo del servizio: 

Il bambino deve possedere il tesserino triennale personale rilasciato dalla KM Spa al costo di € 6,50; questo tesserino deve essere sempre accompagnato dall'abbonamento.

- Costo dell'abbonamento mensile studenti: € 29,50
- Costo dell'abbonamento annuale studenti valido 12 mesi (compreso luglio e agosto): € 211,00.

La vendita di più titoli di viaggio annuali al medesimo nucleo familiare consente l'ottenimento di uno sconto progressivo del 10% su ogni abbonamento dopo il primo (Promozione Famiglia).