Dote scuola

Versione stampabileVersione PDF

I contributi, erogati dalla Regione Lombardia, rappresentano un sostegno alla frequenza scolastica degli studenti delle scuole statali e paritarie e dei Centri di Formazione Professionale, residenti in Lombardia e che si trovano in determinate condizioni di reddito.

Il contributo DOTE SCUOLA, che può essere richiesto direttamente dai cittadini, prevede tre componenti:
1. componente "materiale didattico" e borse di studio ministeriali anno scolastico 2019/2020 (da aprile 2020 a maggio 2020)
2. componente "buono scuola" (da settembre 2020 a novembre 2020)
3. componente "merito" (da luglio 2020 a settembre 2020)

Anno scolastico di riferimento:

- componente 1: "materiale didattico": 2020/2021 - borse di studio ministeriali: 2019/2020

- componete 2: 2020/2021

- componente 3: 2019/2020

I contributi vengono assegnati agli studenti in base a specifiche fasce d'età e la cui famiglia si trova entro i limiti di ISEE definiti dalla Regione per le diverse componenti.

Il contributo DOTE SCUOLA, che può essere richiesto SOLO dalle scuole, prevede un componente:
1. componente "sostegno disabili" (da marzo 2020 a dicembre 2020)

ATTENZIONE
Il contributo viene erogato indicativamente secondo le seguenti modalità:

- per gli studenti della scuola secondaria di primo grado e la formazione professionale: direttamente da Regione Lombardia, sotto forma di buono acquisto, di norma informato digitale caricato unicamente sulla CRS o sulla TS-CNS dei richiedenti e sarà spendibile per l'acquisto dei prodotti presso la rete distributiva convenzionata;

- per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado del solo sistema di istruzione: direttamente dallo Stato, con le modalità che verranno specificate dal relativo Decreto Ministeriale.

Sarà possibile fare domanda di dote scuola - materiale didattico a partire dal 7 aprile 2020 alle ore 12,00.

Di seguito sono specificati nel dettaglio i destinatari di ogni componente:

1. Componente dote cittadini: materiale didattico

Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti le scuole secondarie di primo grado (classi I, II e III) e secondarie di secondo grado statali (dalla classe I alla classe V) e paritarie con sede in Regione Lombardia o Regioni confinanti o frequentanti Istituzioni formative in possesso di accreditamento regionale, purché lo studente rientri quotidianamente alla propria residenza e non risulti beneficiario, per la stessa finalità ed anno scolastico, di altri contributi pubblici.
Per corsi ordinari di studio si intendono quelli previsti dagli ordinamenti nazionali e regionali per le scuole secondarie di primo e secondo grado.

Il nucleo familiare richiedente deve avere una certificazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) inferiore o uguale a € 15.748,78.
Per presentare domanda occorre essere in possesso della certificazione ISEE in corso di validità.
Il valore del buono è determinato in base alla situazione economica (ISEE) della famiglia dello studente e all'ordine di scuola frequentata.

2. Componente dote cittadini: buono scuola

Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria presso le scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie superiori, paritarie e statali che applicano una retta d'iscrizione e frequenza, aventi sede in Lombardia o in regioni confinanti, purché lo studente, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza e non risulti beneficiario per la stessa finalità ed anno scolastico, di altri contributi pubblici.

Il nucleo familiare richiedente deve avere una certificazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) inferiore o uguale a € 40.000,00.
Per presentare domanda occorre essere in possesso della certificazione ISEE in corso di validità.
Il valore del buono è determinato in base alla situazione economica (ISEE) della famiglia dello studente e all'ordine di scuola frequentata.

3. Componente dote cittadini: merito

La componente Dote Merito è destinata a studenti delle scuole secondarie superiori di secondo grado o dei centri di formazione professionale che hanno concluso l’anno 2019/2020 con risultati eccellenti.
In particolare si rivolge a tre tipologie di studenti:
A) studenti delle classi terze e quarte del sistema di istruzione che hanno conseguito una valutazione finale media pari o superiore a nove.
Il valore del contributo è di 500,00 € in buoni acquisto di libri, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica.
B) studenti delle classi quinte del sistema di istruzione che nell’anno scolastico 2019/2020 hanno raggiunto una valutazione finale pari a “100 e lode” al termine dell’esame di Stato.
Il valore del contributo è di 1.500,00 € in buoni acquisto di libri, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica, destinati agli studenti nonché a copertura dei costi di iscrizione e frequenza di Istituti di Formazione Tecnica Superiore (IFTS), Istituti Tecnici Superiori (ITS), Università e altre istituzioni di formazione accademica.
C) studenti che hanno conseguito una votazione finale pari a 100 agli esami di qualifica e diploma del sistema di istruzione e formazione professionale.
Il valore del contributo è di 1.500,00 € in buoni acquisto di libri, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica, destinati agli studenti nonché a copertura dei costi di iscrizione e frequenza di Istituti di Formazione Tecnica Superiore (IFTS), Istituti Tecnici Superiori (ITS), Università e altre istituzioni di formazione accademica.

1. Componente dote scuole: sostegno disabili

Destinatari sono le scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado paritarie, che applicano una retta d’iscrizione e frequenza, aventi sede in Lombardia e che accolgono alunni disabili residenti in Lombardia e frequentanti corsi a gestione ordinaria.

Quando richiedere il servizio: 

Per la componente "materiale didattico": le domande on-line possono essere presentate a partire dal 7 aprile 2020 alle ore 12,00 ed entro il 29 maggio 2020 - ATTENZIONE: termine prorogato al 30 giugno 2020 (con Decreto del 15 maggio 2020) all'indirizzo http://www.bandi.servizirl.it/

Per la componente"buono scuola": le domande on-line potranno essere presentate a partire da settembre 2020 all'indirizzo http://www.bandi.servizirl.it/

Per la componente "merito": le domande possono essere presentate tra luglio e settembre 2020, verranno pubblicati ulteriori aggiornamenti all'indirizzo http://www.bandi.servizirl.it/

Per la componente “Sostegno disabili”: le domande on-line possono essere presentate da marzo 2020 ad aprile 2020 per le scuole dell’infanzia autonome non statali e non comunali e da ottobre 2020 a dicembre 2020 per le scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado paritarie all'indirizzo http://www.bandi.servizirl.it/

Come accedere al servizio: 

Per poter usufruire dei contributi destinati ai cittadini occorre presentare domanda on-line.
La compilazione, l'inoltro e la gestione delle domande avvengono esclusivamente in via informatica su http://www.bandi.servizirl.it/ (dove è possibile anche scaricare la Guida per la compilazione on-line) direttamente dal cittadino, attraverso il proprio computer collegandosi al sito di Regione Lombardia; se l'utente dispone di una carta regionale dei servizi (CNS/CRS) e del relativo PIN e di un lettore di carte digitali o se si è in possesso di un codice SPID (è un codice personale che consente di accedere da qualsiasi dispositivo e di essere riconosciuto da tutti i portali della Pubblica Amministrazione).

Per richiedere ed ottenere il codice SPID serve:
- un indirizzo e-mail
- il numero del cellulare che usi normalmente
- un documento d'identità valido (carta identità - passaporto - patente - permesso di soggiorno)
- CNS/CRS con il codice fiscale (durante la registrazione può essere necessario fotografarli e allegarli al modulo che compilerai).

Cosa fare per ottenere il codice SPID:
- registrarsi sul sito di uno dei nove Identity provider
- completa la procedura attraverso la modalità indicata dall'Identity provider da te prescelto:
* via webcam
* di persona
* tramite Carta Identità Elettronica, CNS/CRS attiva o firma digitale.

I tempi di rilascio dell'Identità SPID dipendono dai singoli Identity provider. Altre informazioni al link: https://www.spid.gov.it/richiedi-spid
Il codice SPID non ha scadenza e può essere richiesto più volte.

Qualsiasi informazione relativa ai contenuti del Bando e agli adempimenti connessi può essere richiesta a Regione Lombardia:
Ufficio Dote Scuoladotescuola@regione.lombardia.it oppure 
numero unico Dote Scuola tel. 02/6765 0090, attivo dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 16.30, il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30.

Per le richieste di assistenza alla compilazione on-line e per i quesiti di ordine tecnico sulle procedure informatizzate:
Call Center di ARIA S.p.A. numero verde 800.131.151 da lunedì al sabato, escluso i festivi:
dalle ore 8.00 alle ore 20.00 per i quesiti di ordine tecnico;
dalle ore 8.30 alle ore 17.00 per richieste di assistenza tecnica.

Spazio Regione - Cremona  tel. 0372/4851

Per informazioni e supporto informatico telefonico è possibile rivolgersi all'Ufficio di riferimento del Comune: tel. 0372/407905. Per supporto via mail: politiche.educative@comune.cremona.it. La disponibilità degli operatori comunali è garantita solo durante l'orario di apertura al pubblico.

Il supporto informatico presso gli uffici comunali, a seguito ed in conformità dei provvedimenti in tema di emergenza sanitaria da Coronavirus, non può essere erogato, salvo diverse future differenti disposizioni.