Le mostre di liuteria - Liutai italiani del XXI secolo

Versione stampabileVersione PDF
Le mostre di liuteria - Liutai italiani del XXI secolo

in collaborazione con ALI, ANLAI, CNA, Confartigianato

Mestiere d’arte fra i più ricchi di storia, la liuteria coniuga tradizione e innovazione, valenze artistiche e culturali. La mostra dedica un omaggio ai costruttori contemporanei italiani, invitandoli ad esporre le proprie opere come espressione di un patrimonio unico e prezioso di conoscenze, abilità e saperi.
Nell’allestimento all’interno del Museo del Violino le opere dei Maestri contemporanei rappresentano l’ideale continuazione delle gallerie espositive che accolgono i grandi capolavori di Stradivari, Amati, Guarneri, offrendo l’occasione per scoprire percorsi artistici eclettici e sorprendenti.

“Liutai italiani del XXI secolo” è anzitutto un riconoscimento del significato culturale dell’arte di costruire strumenti ad arco: perché, se è vero che alla base dell’eccellenza del made in Italy c’è un’abilità progettuale e di realizzazione che tutto il mondo ci invidia, è vero anche che tanta bellezza non potrebbe esistere senza l’opera del Maestro. È, dunque, un riferimento culturale importante e non a caso il Comitato Intergovernativo Unesco ha iscritto il “sapere e saper fare liutaio di Cremona” nella lista
rappresentativa del Patrimoni Immateriali dell’Umanità. Un corner della mostra sarà dedicato proprio a questo significativo riconoscimento.
La rassegna intende proprio sottolineare come il “saper fare liutaio” sia un giacimento culturale prezioso, un’opportunità di sviluppo e di crescita. Mai come adesso è necessario che il Maestro interpreti il suo tempo e coniughi tradizione e innovazione nelle proprie opere. Il suo lavoro, infatti, esprime un’inesausta ricerca di valori stilistici e soluzioni tecniche e dimostra la vivacità dell’arte della liuteria, arricchendola
di nuovi stimoli e contenuti e confermandone l’attualità.
La mostra è anche la continuazione di un percorso di indagine e approfondimento intrapreso nel gennaio scorso dal Museo che, nell’ambito del progetto “Opificio del suono”, ha proposto esposizioni temporanee dedicate alle principali scuole di liuteria italiane del ‘900; al tempo stesso, costituisce il preludio alla XVI edizione del Concorso Internazionale per Strumenti ad Arco Antonio Stradivari che, nell’autunno 2015, vedrà i migliori costruttori del mondo sfidarsi in quella che è considerata un’autentica Olimpiade della liuteria.

Date dell'evento: 

da 12/09/2014 a 14/10/2014
Museo del Violino - padiglione delle esposizioni temporanee Piazza Marconi, 5
Cremona
IT

Organizzatori: 

Evento nella Rassegna: 

STRADIVARIfestival 2014

sf-cartolina-980x360.jpg
da 12/09/2014 a 12/10/2014

Si terrà a Cremona dal 14 settembre al 12 ottobre lo STRADIVARIfestival, un appuntamento che quest’anno si presenta in una veste nuova, ad un anno esatto dall’apertura del Museo: 17 giorni di festival, 40 eventi per oltre 40 ore di musica, con un repertorio che spazia dalla musica classica al jazz, dal tango al crossover, fino ai compositori...

Tipologia
Eventi
Categoria di Eventi