Come si affronta il trauma? Il caso dei campioni paralimpici

Versione stampabileVersione PDF

Il Convegno si avvale della collaborazione del Panathon Cremona e dell'Alta Scuola di Psicologia dell'Università Cattolica di Milano.

La psicologia clinica si occupa da anni degli effetti del trauma che incide sul corpo e sulla
mente e di come le persone colpite lo affrontano.

Un caso emblematico è rappresentato dagli atleti paralimpici. In particolare la recente e
bellissima pubblicazione fotografica delle loro imprese e delle loro fatiche,
"Emozioni Paralimpiche", permette come "medium" di porsi in contatto emotivo-cognitivo con gli atleti.
Per i giovani della Scuola Superiore sarà educativo ed importante fare questo lavoro di connessione.

 

 

Moderatore:

Vittorio Cigoli - Professore Emerito e docente di Psicologia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Direttore dell'Alta Scuola di Psicologia "A. Gemelli"

 

 

 

 

Interventi di:

Silvia Galimberti - Giornalista e responsabile relazioni Briantea 84

Pierluigi Torresani - Esperto Processi Formativi, Master Sport e intervento psico-sociale

Dino Merio - Fotografo inviato alle Paralimpiadi 2012. Coautore del volume "Emozioni
Paralimpiche"

Daniele Redaelli - Progetti Speciali Disabilità Gazzetta dello Sport

Claudio Arrigoni - Giornalista sport paralimpico del Corriere della Sera e della Gazzetta
dello Sport

 

 

 

 

Intervengono docenti e studenti dell'Istituto Einaudi di Cremona.

 

 

 

 

Condividi o salva tra i preferiti

 

 

Date dell'evento: 

21/05/2014

ore 9,30

Sala PuerariMuseo Civico "Ala Ponzone"Via Ugolani Dati, 4
Cremona
IT

Prezzo: 

Accesso libero

Organizzatori: 

Evento nella Rassegna: 

Diversamente uguali - Edizione 2014

Agropolis_g.jpg
da 17/05/2014 a 25/05/2014

Sport, cultura e disabilità

Stimolata dai buoni risultati fin qui conseguiti, la Cooperativa Sociale Agropolis Onlus di Cremona intende organizzare la sesta edizione della manifestazione "Diversamente uguali".

Lo scopo principale è quello di diffondere una cultura della disabilità che ne riconosca i diritti e...

Tipologia
Eventi
Categoria di Eventi