Pronta la nuova Guida alle attività culturali educative e di spettacolo per le scuole

Versione stampabileVersione PDF

E' pronta per essere distribuita in tutte le scuole di ogni ordine e grado la Guida alle attività culturali, educative e di spettacolo promosse dal Comune di Cremona per le Scuole. Si tratta del primo strumento informativo predisposto dall'Osservatorio Permanente sulle Attività Culturali, Educative e di Spettacolo rivolte alle Scuole voluto dall'Amministrazione Comunale. Questa pubblicazione risponde alla necessità, spesso avvertita da dirigenti e docenti, di disporre di informazioni ampie ed esaurienti circa le molteplici attività che vengono organizzate annualmente per il mondo della scuola, così da potere impostare un'adeguata programmazione didattica.

A questa esigenza l'Amministrazione Comunale è venuta incontro non solo con la predisposizione della Guida, ma in modo più complessivo con l'istituzione di un organismo interassessorile, l'Osservatorio Permanente sulle Attività Culturali, Educative e di Spettacolo rivolte alle Scuole, un interlocutore collettivo con il vasto mondo della formazione scolastica, che interessa nel territorio cittadino una popolazione di circa 16.000 studenti, dalle scuole materne all'università.

L'Osservatorio, di cui è responsabile Elena Mosconi, ha il compito di dialogare con le istituzioni scolastiche e con le altre agenzie educative pubbliche e private per una migliore organizzazione delle attività poste in essere e per rispondere ai bisogni formativi manifestati dalle scuole. E' quindi incaricato di coordinare e razionalizzare l'offerta di attività e progetti promossi dal Comune e destinati alle scuole di ogni ordine e grado, costituisce infine un luogo di coordinamento, monitoraggio e verifica delle attività promosse dal Comune per le scuole. E' in sostanza l'ambito nel quale, fatta salva naturalmente l'autonomia e la responsabilità di ciascun servizio riguardo ad ogni specifica iniziativa, viene condivisa una progettualità comune per una migliore organizzazione e razionalizzazione delle diverse proposte. Tutto questo è finalizzato a garantire, compatibilmente con le risorse disponibili, un'offerta molteplice e di elevata qualità, adeguata alle reali e mutevoli esigenze delle scuole ed idonea ad essere assunta, in diverso modo, all'interno del Piano dell'offerta formativa elaborato dai singoli istituti.

Se e in che misura l'Osservatorio riuscirà ad assolvere questo compito, sarà proprio il giudizio dei dirigenti scolastici e degli insegnanti ad attestarlo. A loro si rivolge specificatamente questa guida, intesa quale strumento orientativo per la scelta delle attività integrative. E' sottintesa naturalmente la consapevolezza che il dialogo tra soggetti istituzionali diversi non può prescindere dall'incontro e dallo scambio reciproco e personale del prezioso bagaglio dell'esperienza.

La Guida alle attività culturali, educative e di spettacolo promosse dal Comune di Cremona per le scuole è rivolta ai dirigenti scolastici, agli insegnanti e agli alunni per presentare loro, attraverso uno strumento unitario ed integrato, le diverse iniziative sostenute dall'Ente Locale e indirizzate al vasto e variegato mondo della scuola.

E' uno strumento di agile ed immediata consultazione che tuttavia sottende, nelle intenzioni dei promotori, una logica innovativa. Di fronte ai nuovi scenari dell'autonomia, che stanno profondamente ridisegnando il volto di un'istituzione consolidata come quella scolastica, e dell'imminente riordino dei cicli, il Comune di Cremona intende assumere quel nuovo ruolo di interlocutore privilegiato delle scuole che le più recenti leggi in materia scolastica gli attribuiscono.

Le attività proposte, infatti, sono frutto di una politica educativa complessiva che trova uno strumento comune di programmazione, monitoraggio e verifica nell'Osservatorio permanente per le attività culturali, educative e di spettacolo rivolte alle scuole. Si tratta di un primo, indispensabile mezzo per dialogare con la realtà scolastica cittadina, cogliendone i bisogni formativi, per elevare sempre di più la qualità dell'offerta dell'attività erogata, infine per adempiere al compito - di primaria importanza per il Comune di Cremona - di concorrere all'educazione della cittadinanza, ai valori civili, alla cultura locale ed alle conoscenze dei più giovani.

Tipologia
News
Categoria di News
Percorsi di navigazione
Mi Interessa