Coronavirus: informazioni utili

Versione stampabileVersione PDF
coronavirus banner

 

Indice della pagina


Ultimi aggiornamenti

25 gennaio 2022

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 21 gennaio 2022: individuazione delle esigenze essenziali e primarie per il soddisfacimento delle quali non è richiesto il possesso di una delle Certificazioni verdi COVID-19 (sul sito della Gazzetta Ufficiale).

La deroga vale per i servizi e le attività che si svolgono, in locali al chiuso, in cinque ambiti:

  • alimentare e prima necessità;
  • sanitario;
  • veterinario;
  • di giustizia;
  • di sicurezza personale.

10 gennaio 2022

Dal 10 gennaio al 10 febbraio niente green pass su scuolabus e navette dedicate al trasporto di studenti in ambito comunale (comunicato stampa del 9 gennaio 2021)

5 gennaio 2022

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per fronteggiare l’emergenza COVID-19, in particolare nei luoghi di lavoro e nelle scuole.
Obbligo vaccinale
Il testo introduce l'obbligo vaccinale per tutti coloro che hanno compiuto i 50 anni. Per i lavoratori pubblici e privati con 50 anni di età sarà necessario il Green Pass Rafforzato per l’accesso ai luoghi di lavoro dal 15 febbraio prossimo. 
Senza limiti di età, l’obbligo vaccinale è esteso al personale universitario così equiparato a quello scolastico.
Green Pass Base
È esteso l’obbligo di Green Pass "ordinario" a coloro che accedono ai servizi alla persona e inoltre a pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari, attività commerciali, salvo eccezioni che saranno individuate con atto secondario per assicurare il soddisfacimento di esigenze essenziali e primarie della persona.
Smart working
E' raccomandato il massimo utilizzo, nelle prossime settimane, della flessibilità prevista dagli accordi contrattuali in tema di lavoro agile.
Scuola
Cambiano le regole per la gestione dei casi di positività:

  • scuola dell’infanzia
    Già con un caso di positività è prevista la sospensione delle attività per dieci giorni. 
  • scuola primaria (Scuola elementare)
    Con un caso di positività si attiva la sorveglianza con testing. L’attività in classe prosegue effettuando un test antigenico rapido o molecolare appena si viene a conoscenza del caso di positività (T0), test che sarà ripetuto dopo cinque giorni (T5). 
    In presenza di due o più positivi è prevista per la classe in cui si verificano i casi di positività la didattica a distanza (DAD) per dieci giorni.
  • scuola secondaria di I e II grado (Scuola media, liceo, istituti tecnici etc etc)
    Fino a un caso di positività nella stessa classe è prevista l’auto-sorveglianza e con l’uso, in aula, delle mascherine FFP2. 
    Con due casi nella stessa classe è prevista la didattica digitale integrata per coloro che hanno concluso il ciclo vaccinale primario da più di 120 giorni, che sono guariti da più di 120 giorni, che non hanno avuto la dose di richiamo. Per tutti gli altri, è prevista la prosecuzione delle attività in presenza con l’auto-sorveglianza e l’utilizzo di mascherine FFP2 in classe. 
    Con tre casi nella stessa classe è prevista la DAD per dieci giorni.

Leggi il comunicato stampa del Governo - Leggi il Decreto 7 gennaio 2022, n. 1 sul sito della Gazzetta Ufficiale


Normativa in vigore

Link utili


App Immuni

Il Comune aderisce alla campagna informativa per diffondere l'utilizzo della APP IMMUNI per aiutarci a combattere l'epidemia di COVID-19.
https://www.immuni.italia.it/


Negozi, bar, ristoranti, generi di prima necessità - consegne a domicilio


Servizi: Acqua, Poste
 

Padania Acque:

  • da lunedì 19 ottobre 2020 lo sportello clienti Padania Acque di Cremona, in via del Macello 14, è accessibile solo su appuntamento. Lo sportello continuerà ad osservare i consueti orari di apertura al pubblico, ma sarà possibile accedervi soltanto nel giorno e nell’orario stabilito a seguito di prenotazione obbligatoria da effettuarsi al numero verde gratuito 800710711 oppure inviando una e-mail appuntamenti@padania-acque.it 
    Per maggiori informazioni leggi il comunicato di Padania Acque

Poste Italiane:

  • Poste Italiane ha reso noto il calendario per il pagamento delle pensioni di gennaio presso gli sportelli. Scarica il calendario dei pagamenti
  • Convenzione stipulata tra Poste Italiane e l’Arma dei Carabinieri, in base alla quale i pensionati di tutto il paese di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli uffici postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti, potranno richiedere, delegando al ritiro i Carabinieri, la consegna della stessa pensione a domicilio per tutta la durata dell'emergenza da Covid-19, evitando così di doversi recare negli Uffici postali.
  • In base alla convenzione i Carabinieri si recheranno presso gli sportelli degli Uffici Postali per riscuotere le indennità pensionistiche per poi consegnarle al domicilio dei beneficiari che ne abbiano fatto richiesta a Poste Italiane rilasciando un’apposita delega scritta. I pensionati potranno contattare il numero verde 800 55 66 70 messo a disposizione da Poste o chiamare la più vicina Stazione dei Carabinieri per richiedere maggiori informazioni.

    Salute


    Raccolta dei rifiuti


    Informazioni e servizi per anziani/persone sole/persone in difficoltà


    Lavoro e imprese - Mercati

    • FAQ (domande frequenti) sui dpcm riguardanti Green Pass e ambito lavorativo
    • Linee guida per l'applicazione dell'obbligo del Green Pass nelle pubbliche amministrazioni. 
    • DPCM 23/9/2021: a decorrere dal 15 ottobre 2021, la modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa nelle pubbliche amministrazioni è soltanto quella svolta in presenza. 
    • Dal 15 ottobre 2021 il green pass diventa obbligatorio in tutti i luoghi di lavoro, sia del settore pubblico che del settore privato. Leggi il comunicato sul sito del Governo
    • Progetto T.A.P.P.E: sostegno all'inserimento lavorativo e sostegno alle piccole e medie imprese in seguito alle misure di contenimento da Covid-19
    • Ordinanza contingibile ed urgente ai sensi dell’art. 50 comma 5° del D.Lgs. 267/2000 per la limitazione delle attività di vendita per asporto di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione quale misura di contenimento di assembramenti su aree pubbliche (Leggi l'ordinanza del 27 maggio)
    • Protocollo Anti-contagio nelle imprese (file PDF)
      "Protocollo di regolamentazione per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” sottoscritto da Uil, Cisl, Cgil, Associazioni datoriali e Governo. Il rispetto da parte di tutte le imprese delle regole condivise in tale protocollo è di fondamentale importanza.
    • Protocollo d'intesa a sostegno dei genitori lavoratori (file PDF)
      Il 27/2/2020 il Prefetto, il Sindaco del Comune di Cremona ed il Presidente della Provincia di Cremona hanno sottoscritto un protocollo di intesa con le organizzazioni sindacali e le categorie economiche per individuare forme condivise di sostegno ai genitori che sono dipendenti e lavoratori e hanno a casa i figli per la chiusura delle scuole, a seguito dell’emergenza sanitaria legata al nuovo coronavirus COVID-19.

    Mobilità


    Uffici comunali

    Gli uffici del Comune di Cremona sono aperti su appuntamento e per risposta telefonica. Per alcuni uffici puoi prendere l'appuntamento on-line.
    Orari e modalità di apertura dei servizi comunali (dal 9 novembre 2020)

    Alcuni uffici garantiscono anche l'accesso libero senza appuntamento:

    • Uffici Cimiteriali (anche il sabato 8.30-12.30)
    • ICA
    • Ufficio Stato Civile per le sole dichiarazioni di nascita e morte: dalle 8.30 alle 13.00 (lun, mar, gio, ven) e il mercoledì (dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30). Per tutti gli altri servizi, gli uffici demografici sono accessibili su appuntamento.

    Invitiamo i cittadini, in questo particolare momento a sfruttare la possibilità già offerta dal Comune di sbrigare le pratiche online, direttamente dal proprio computer, 7 giorni su 7 e a qualsiasi ora. Si tratta di buone pratiche che si potranno utilmente usare anche successivamente. In questa modalità è possibile avere certificati anagrafici e di stato civile, autocertificazioni e atti notori, fare pratiche relative a tributi e pagamenti, servizi scolastici e borse di studio, sale comunali, accesso agli atti, segnalazioni e reclami, presentare e ottenere pratiche edilizie e pratiche per attività economiche. In particolare:

    Per tutti i servizi online del Comune, visita la sezione "I Servizi Online del Comune di Cremona".

    È inoltre operativa la casella di posta elettronica certificata istituzionale protocollo@comunedicremona.legalmail.it a cui poter inviare istanze telematiche.

    SpazioComune: è possibile richiedere a SpazioComune il rilascio del codice PIN/PUK della CNS o effettuare il riconoscimento per SPID; è necessario prendere un appuntamento utilizzando l'agenda online oppure telefonando al numero 0372/407291.
    SpazioComune rilascia solo il PIN da utilizzare con il lettore di smart card. Le credenziali OTP con "codice usa e getta" devono essere richieste al CUP dell'ospedale.

    Il Cimitero è aperto negli orari indicati nella scheda informativa.

     


    Scuola e famiglia


    Cultura e sport


    Link utili

    Per informazioni, anche sulle strutture sanitarie, si rimanda ai siti: